skincare_viso

Qual è la migliore skincare routine? Una che sia semplice! Ecco i 3 passaggi essenziali

Fare la skincare routine è un impegno difficile da sostenere ogni giorno…

Scommetto che questo è ciò che pensi della cura della pelle…non è vero?

Allora seguimi nel post, perché in realtà una corretta routine di cura della pelle è basata su pochi prodotti ma efficaci!

Ciao sono Monia, sono una truccatrice e incoraggio le persone ad arricchire la propria bellezza attraverso routine semplici ed efficaci.

La maggior parte di noi conclude la giornata in una condizione di stanchezza non trascurabile e certo, se curare la pelle significa fare una sequenza di 10 passaggi ciò che ti viene da dire è:

ADIOS!

Ma credimi se ti dico che NON è così che funziona una skincare sana. 

La pelle è un perfetto ecosistema che si auto-regola e si auto-protegge grazie al suo microbioma e che, fin troppo spesso, viene compromesso da tanti prodotti discutibili che spalmiamo sul viso!

La tua skincare routine dovrebbe essere sempre essenziale ed estremamente facile da implementare nella tua quotidianità. In altre parole minimalista!

La parola d’ordine resta sempre: LESS IS MORE.

Indice articolo

1. I 3 passaggi essenziali di una skincare routine

Abbiamo detto che la migliore skincare routine che tu possa fare per la salute della tua pelle è semplice, tuttavia c’è qualcos’altro che dovresti fare per centrare l’obiettivo:

Eseguire la skincare in modo corretto e con i prodotti giusti.

Aggredire la pelle con strumenti di pulizia o prodotti invasivi, potrebbe danneggiarla invece che aiutarla a stare in equilibrio!

Ecco quali sono i 3 passaggi essenziali di una skincare facile e come si effettuano in modo corretto.

1° Step: pulisci il viso con un detergente delicato

Immagino che tu deterga quotidianamente la pelle del corpo, ma lo fai anche con quella del viso?

Smog, sudore, sebo, acari e batteri si accumulano anche sullla faccia, ecco perché è necessario pulirla correttamente.

Detto ciò, purtroppo devo dirti che non puoi farlo con il bagnoschiuma per tutta la famiglia che sta nella doccia 🙂

La pelle del viso necessita di un prodotto specifico, con un ph e un raggio d’azione molto diverso dal classico bagnoschiuma. 

Se hai la pelle secca e sensibile ad esempio la migliore soluzione per te potrebbe essere un detergente oleoso senza alcool o profumo.

Se posso darti qualche suggerimento su cosa acquistare ti rimando a questo articolo Come detergere il viso quando hai la pelle secca

Quando invece la pelle è grassa e presenta acne, ti raccomando di mantenere una pulizia delicata e di non esagerare con prodotti troppo astringenti.

Lavare la pelle del viso con un detergente delicato è fondamentale per non danneggiare la tua barriera cutanea.

skincare routine facile

A questo proposito potresti leggere anche Come detergere il viso con le mani

2° Step: tratta la pelle con una lozione o con un siero

Questo passaggio non è sempre necessario e diventa importante solo quando vuoi tenere sotto controllo una specifica preoccupazione della pelle.

La fase di trattamento si può fare con una lozione o con un siero ed è qualcosa che dovresti fare “a cicli” questo significa che non dovresti usarli per sempre. Un po’ come con gli integratori!

Questo perché le lozioni e i sieri contengono una concentrazione di ingredienti più alta delle creme e a lungo andare possono compromettere l’equilibrio della pelle.

Inserendo questo passaggio puoi migliorare più rapidamente:

  • stati infiammatori della pelle
  • luminosità
  • acne e punti neri
  • elasticità e turgore

Puoi rivolgerti ad una lozione o ad un siero, ma ti sconsiglio di usarli entrambi.

Le lozioni sono generalmente più acquose e i sieri hanno una texture più densa ma molto leggera. Questo permette ad entrambi di stare a diretto contatto con la pelle.

Ecco perché puoi tranquillamente scegliere l’uno o l’altro senza sentirti in obbligo di doverli usare entrambi.

Credimi, la tua pelle non vuole essere stressata da troppe cose e gradisce un supporto, ma ricorda che lei riesce a fare tutto da sola!

Comunque la regola fondamentale è sempre la stessa, opta per ingredienti utili e mirati per risolvere la tua preoccupazione.

Lascia che ti faccia qualche semplice esempio.

Opta per lozioni o i sieri con acidi esfolianti se:

Desideri occuparti di una pelle impura, opaca, spenta o screpolata.

skincare per pelle grassa
Fonte: Pinterest.it

Questi prodotti contengono acidi esfolianti che si occupano appunto dell’esfoliazione della pelle (e che sono molto più sicuri degli scrub).

skincare passaggi

Quando opti per un prodotto esfoliante non dovresti applicarlo più di tre sere/settimana o comunque, dovresti valutare la reazione della pelle prima di aumentare la frequenza di applicazione.

In ogni caso prima di introdurre gli acidi nella tua routine di bellezza valuta quale può essere il migliore per la tua esigenza Acidi esfolianti per il viso: la guida completa per una pelle luminosa

Opta per lozioni o i sieri con ingredienti lenitivi se:

Vuoi restituire comfort ad una pelle irritata e sensibilizzata.

Questi prodotti hanno ingredienti lenitivi e anti infiammatori che riducono i rossori della pelle e possono aiutarti a minimizzare i segni della sensibilità tra cui secchezza, prurito e tensione.

prodotti skincare migliori

Ricorda che questo passaggio resta essenziale solo quando la tua pelle è sofferente.

Comunque che tu scelga di usare una lozione o un siero sappi che in entrambi i casi devi applicarli dopo la detersione e prima dell’idratazione con una crema!

3° Step: idrata e proteggi la pelle dai danni solari

Dopo la detersione, l’idratazione resta uno dei pilastri di una pelle sana.

Puoi saltare qualsiasi altro passaggio dopo la detersione, ma non saltare mai l’idratazione con una buona crema.

Le creme idratanti sono necessarie a prevenire la secchezza della pelle dopo che con la detersione l’hai spogliata del suo naturale strato lipidico.

E un po’ come per i detergenti, potresti dover fare un po’ di tentativi ed errori per trovare quella giusta:

La pelle grassa può trarre vantaggio da creme leggere e povere di oli, arricchite con ingredienti funzionali come l’acido salicilico, niacinamide o altri ingredienti lenitivi. 

crema idratante migliore pelle grassa

Pelli secche e normali invece dovrebbero preferire delle texture più ricche con ingredienti nutrienti e lenitivi.

migliore crema pelle sensibile
Ti stai chiedendo se dovresti inserire anche una crema contorno occhi specifica?

La risposta è: non necessariamente.

La crema contorno occhi diventa utile solo quando utilizzi una crema viso troppo leggera che non riesce a soddisfare quella zona a livello di idratazione.

In caso contrario, se desideri mantenere una skincare facile da eseguire nel lungo tempo ti consiglio di non implementare troppi prodotti.

Proteggi la pelle con un SPF quando esci di giorno

Sai che la formazione del 70% delle rughe è attribuibile al sole?

Ecco la foto del volto di un ex autotrasportatore che fornisce una testimonianza concreta dei danni causati dalla prolungata esposizione ai raggi UVA (quelli che passano anche attraverso i vetri).

perché mettere la protezione solare
Il lato sinistro (alla nostra destra) del volto di questo ex conducente di camion denuncia un invecchiamento precoce della pelle dovuto alla prolungata esposizione solare.
Fonte: focus.it

Nell’articolo dedicato su Focus, si legge che “il 99% dei raggi solari che arriva sulla superficie terrestre è formato da UVA, che penetrano in profondità nella pelle.”

I raggi UV sono responsabili della formazione delle rughe, ma comunque penso che il cancro della pelle dovrebbe essere una causa sufficiente a convincerci che abbiamo sempre bisogno di una crema solare.

Quando devi uscire da casa, puoi decidere di applicare direttamente una crema idratante con fattore di protezione solare. In questo modo riesci ad idratare la pelle e proteggerti dai danni del sole!

migliore crema spf

2. Passaggi skincare mattina e sera

Il modo più semplice per essere costante con la tua skincare è farla semplice!

  • La skincare del mattino dovrebbe essere quella più rapida perché questo ti da la sicurezza di non saltarla mai, anche quando la tua sveglia non ha suonato!
  • La skincare della sera invece dovrebbe essere più accurata perché dopo un’intera giornata di stress la tua pelle gradirebbe un po’ di amore. Prenditi 5 minuti da dedicare alla skincare, vedrai che diventerà una piacevole routine di relax.

    Ecco un grafico che ho realizzato per te e che riassume tutti i passaggi di skincare più essenziali.
passaggi skincare mattina e sera

Bonus Pill: cambia i prodotti di skincare in base alla stagione e alle esigenze della pelle

Considera che diverse temperature climatiche potrebbero influire su alcuni cambiamenti della tua pelle.

Questo a volte ti chiede di cambiare i prodotti che usi:

  • In inverno: è tutta una questione di idratazione extra. Il freddo contribuisce alla secchezza della pelle e anche il vento può sensibilizzarla. Potresti integrare un siero o una crema più ricchi di oli.
  • In estate: la tua pelle potrebbe essere più unta e potresti desiderare una crema dalla texture più leggera. 

La protezione solare è un elemento base per tutte le stagioni, ma è giusto adattare una texture più leggera per i mesi estivi.

RICORDA: non devi aspettare che le foglie cadano dagli alberi o che spuntino i fiorellini nel prato per cambiare la tua routine di skincare. Se la tua pelle cambia per qualsiasi motivo (ambiente, stress, alimentazione, ormoni) è assolutamente giusto adattare la tua routine al momento che sta vivendo la pelle. 

Conclusione: una pelle sana ha solo bisogno di un piccolo supporto

Che tu sia donna o uomo, sappi che la skincare non è qualcosa da prendere alla leggera. Questa può aiutare o distruggere il benessere della tua pelle.

Una skincare minimalista è perfetta per ridurre gli sprechi della beauty routine e prendersi cura della pelle senza stress.

Non badare troppo a chi ti convince che fare 10 passaggi di skincare è necessario. Il marketing cosmetico può essere spregevole.

Proteggi la tua pelle, dalle il giusto supporto e vedrai che tutto questo basterà per mantenerla sana e bella!

tutti dobbiamo invecchiare, anzi ONESTAMENTE tutti ci auguriamo di invecchiare, ma il modo in cui invecchiamo è il risultato di quanto abbiamo amato noi stessi

-BeautyPills

Se trovi che l’articolo sia stato utile condividilo con i tuoi amici e non dimenticare di iscriverti alla newsletter per restare sempre al passo con i nuovi articoli!

Un bacio, Monia.

Entra a far parte della community di BeautyPills per ricevere aggiornamenti sui nuovi articoli.